Invalidità, Legge 104, diritto all’accompagnamento

Riceviamo sempre un sacco di richieste riguardo al rapporto tra angiomi cavernosi e invalidità civile.

Quelli che contano per il diritto al riconoscimento dell’invalidità civile, legge 104 e diritto all’accompagnamento sono i sintomi se presenti (come paralisi arti, epilessia o atassia, ecc.).

Per avere maggiori informazioni sul procedimento per fare domanda di riconoscimento dell’invalidità civile consigliamo di visitare la seguente pagina dell’Osservatorio Malattie Rare:

https://www.osservatoriomalattierare.it/invalidita-civile-esenzioni-e-diritti/13171-fare-domanda-di-invalidita-civile-l-iter-dettagliato.

Prestazioni economiche (oltre ad eventuale indennità di accompagnamento)

In caso di riconoscimento dell’invalidità civile dal 74% al 99%, si potrebbe percepire l’assegno mensile di assistenza, prestazione assistenziale erogata solo in presenza di determinate condizioni (tra cui limiti reddituali ben precisi).
Consigliamo l’attenta lettura di quello che dice l’INPS in merito:

https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?sPathID=%3b0%3b49457%3b&lastMenu=49457&iMenu=1&itemDir=50196

In caso di 100% d’invalidità e quindi con riconosciuta una inabilità lavorativa totale e permanente (invalidi totali) la prestazione si chiama pensione di inabilità:

https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=50265

Si può anche chiedere in ogni caso l’assegno ordinario d’invalidità, che essendo però una prestazione previdenziale e non assistenziale, dipende da quanti contributi versati in passato:

https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=50294

Agevolazioni fiscali

Per una lista delle agevolazioni fiscali per disabili, consigliamo invece di leggere la guida apposita dell’Agenzia delle Entrate.

Se hai bisogno di ulteriore assistenza o informazioni non esitare a contattarci.

Invalidità civile, Legge 104 e diritti dei malati rari: online la guida gratuita dello Sportello Legale OMaR